La palestra di Rivalta dedicata a Nando Negri

NegriIl Consiglio comunale di Reggio Emilia il 19 giugno 2013 ha approvato la proposta, nata per iniziativa del consigliere Matteo Riva, di dedicare il nuovo impianto sportivo di Rivalta a Ferdinando Negri. La proposta è stata in seguito sostenuta anche da Loris Cavalletti, Delia Del Sarto, Nicolò Ferrari e Marzia Franceschini.

Nando, che è stato tra i fondatori di Pane Pace Lavoro e che ne ha portato avanti da sempre e fino all’ultimo le moltissime attività con passione e dedizione, coltivò fin da giovanissimo la sua grande passione per la politica, la quale lo portò ad essere anche consigliere comunale a Reggio Emilia. Chiunque abbia avuto, in tutti questi anni, la grande fortuna di conoscerlo e di lavorare con lui ne ricorda l’incessante (e non senza sacrificio) lavoro in opere sociali, educative e politiche a Reggio Emilia e non solo.

Noi, che sentiamo ancora vicino in ogni azione ed iniziativa il nostro amico Nando, siamo felici che anche l’amministrazione comunale abbia voluto riconoscere il valore della sua umanità, dedicandogli la palestra della piccola frazione dove abitava e per la quale tanto ha lavorato.rivalta

Per noi non c’è miglior modo di fare memoria di Nando che continuare a lavorare, incessantemente e senza indugio e continuare quella lotta di tutti i giorni che è, come ci siamo ricordati durante la “Siesta di Pane Pace Lavoro” organizzata nei venerdì dello scorso maggio, imporci di essere in ogni circostanza degli “uomini nuovi”. Uomini liberi dal potere, dalla supremazia del pensiero borghese, dal potere fare da sé e per sé, liberi dalla cultura mediocre che ci circonda sempre più, dal cinismo di chi crede che solo nel successo immediato sia la vera vittoria, liberi da sé e costruttori di veri spazi di libertà.

Nando con la sua vita ci ricorda ogni giorno per cosa vale la pena di vivere e lottare, e ce lo ha dimostrato in un lavoro libero, gioioso e sempre alla ricerca di cose grandi, senza perdere tempo con ciò che non lo meritava. Per questo la notizia della palestra dedicata a lui ci aveva riempito di gioia, perché questa sua passione umana, che noi del PPL abbiamo avuto l’onore di conoscere in un’amicizia privilegiata con lui, è stata riconosciuta come evidente da tutti.

Ora, a quasi un anno di distanza dall’approvazione di quella proposta, chiediamo che la Giunta comunale agisca di conseguenza, intitolando al caro Nando la palestra di Rivalta.

Pane Pace Lavoro

Sottoscrittori al 6.05.14

Marco Romani – Impiegato

Vladimir Sabillon – Grafico

Giovanna Cavalletti – Impiegata

Nicolò Ferrari – Commesso

Paola Barbieri – Insegnante

Stefano Barbieri – Professore

Nazario Ferrari

Annamaria Bettati – Insegnante

Ilaria Barbieri – Insegnante

Andrea Romani – Avvocato

Nicola Riva – Libero

Anna Maria Cavalletti – Studente universitario

Eletta Leoni – Docente universitario

Giuseppe Staccia – Pensionato

Gabiella Sabattini – Pensionata

Delia Del Sarto – Insegnante

Marco Albareti – Ingegnere

Monica Lanzoni – Stedentessa

Francesco Riva – Libero professionista

Giulia Negri – Impiegata

Pietro Vecchi – Studente

Gabi Mouesca – Action sociale

Benedetta Negri – Impiegata

Gian Pietro Donelli – Operaio

Andrea Folloni – Libero Professionista

Donatella Gregori – Impiegata

Luisa Pinotti  – Impiegata

I Sant’Innocenti (ISI) ONLUS

Cecilia Ferrari – Insegnante ricercatrice

Silvia Romani – Studentessa

Mariachiara Spallanzani – Imprenditore

Mattia Volpe – Libero professionista

Donatella Caruso – Insegnante

Marta Negri – Studentessa universitaria

Alberto Bompani

Giacomo Folloni – Studente

Sergio Vecchi – Studente

Pasquale Cucco – studente

Veronica Spallanzani – Studentessa

Ingrid Novembrini – Studente universitario

Giorgio Spallanzani – Pensionato

Tiziana Borghi – Artigiana

Giancarlo Bompani

Marcella Barbieri – Studentessa

Cesare Barbieri

Mara Zanni

Maria Pia Azzi

Matteo Nasi – Studente

Daniela Ticconi – Docente universitario

Aurora Furloni – Studentessa

Danilo Perillo – Grafico

Lucia Cavalletti – Impiegata

Edoardo Negri – Artigiano

Chiara Davolio – Impiegata

Marzia Franceschini

Filippo Riva – Impiegato

Franco Barbieri – Pensionato

Rossella Bolino – Impiegata

Marco Bompani – Studente

Maida Ochoa – Docente universitario

Giuseppina Santomauro – Commerciante

Beatrice Giroldi – Studente

Maria Paola Azzali – Educatrice della riabilitazione

Francesca Tacchia

Quitzè Sabillon – Docente

Germano Caruccio – Impiegato

Giulia Negri – Impiegata

Sottoscrivi anche tu la richiesta di Pane Pace Lavoro compilando il seguende form

Nome e Cognome (richiesto)

La tua email

Professione

Comune di residenza

Lascia un messaggio (facoltativo)

Per evitare le risposte automatiche ti chiediamo di rispondere a questa domanda: